2

Inter, allarme Skriniar: sondaggi di Real, Barça e City. Per ora è incedibile, ma…

A poche ore dopo la sfida di Spal, suona l’allarme di mercato in casa Inter. Eh sì, perché come riportato da La Gazzetta dello Sport, Real Madrid, Barcellona e Manchester City avrebbero messo con decisione gli occhi su Milan Skriniar difensore slovacco acquistato dai nerazzurri la scorsa estate dalla Sampdoria e che tanto sta facendo bene in questa stagione. Scrive il quotidiano:

“Le grandi d’Europa hanno messo ufficialmente gli occhi su Milan Skriniar. Per il momento si tratta di sondaggi, o poco più, ma Barcellona, Real Madrid e Manchester City hanno aperto un canale diretto con l’Inter. Il coordinatore dell’area tecnica di Suning Sports Group Walter Sabatini e il direttore sportivo Piero Ausilio parlano naturalmente di «giocatore incedibile» e di rinnovo del contratto imminente, ma sanno benissimo che nel giro di qualche mese potrebbe aprirsi un’asta ricchissima alla quale sarebbe poi parecchio difficile restare indifferenti. A maggior ragione per un club alle prese con irigidi paletti del fairplay finanziario, con 50­60 milioni di plusvalenze da incassare entro il 30 giugno prossimo e con la politica dell’autofinanziamento totale imposta da Nanchino. Sono d’altronde tre i nerazzurri con un mercato importantealivello internazionale: Perisic, Icardi e appunto Skrinkar. Almeno un sacrificio eccellente sembra scontato, e non è per esempio detto che Ivan Perisic possa portare in cassa isoldi necessari per saldare i conti e ripartire dal primo luglio con un mercato importante: l’anno scorso il Manchester United non andò mai oltre un’offerta da 30 milioni più bonus, cifra che non risolverebbe tutti i problemi“.

 
 
 

About the author

Nato il 29/07/1997 a Napoli. Pane, calcio e mercato. Perito informatico, giornalista sportivo con un piede in conduzione. Volto televisivo di TeleClubItalia. Direttore di AreaCalcio.it e redattore di TuttoNapoli.net.

More posts by | Visit the site of Giuseppe Apicella

 
 
 
shared on wplocker.com